La digitalizzazione è cresciuta in modo esplosivo negli ultimi anni e al tempo stesso le minacce informatiche sono diventate più gravi che mai. Potremmo anche dire che le aziende si trovano oggi nell’era della violazioni dei dati. Per questo è estremamente importante sapere cosa fare per proteggere i vostri dati e la vostra impresa. Cominciamo con qualcosa che coinvolge ogni livello aziendale e che spesso crea gravi problemi: la protezione tramite password.

Le organizzazioni hanno le mani legate: come potete assicurarvi, in quanto azienda, che i vostri dipendenti possano operare in sicurezza, ma al tempo stesso liberamente? I service provider che forniscono generatori di password sicure e altri strumenti simili sono sempre più numerosi. Anche se dotate ogni dipendente di informazioni di login uniche per ciascun sistema e le aggiornate frequentemente, questo non assicura che siate protetti in modo efficace. Perché? Ci sono tre motivi per cui oggi un solo livello di  autenticazione non è più sufficiente.

1. Rischio troppo elevato

Siamo nell’era delle violazioni dei dati e dell’European General Data Protection Regulation (GDPR) e per molte aziende si prospettano tempi difficili. Non solo aumenteranno notevolmente le responsabilità per le imprese che raccolgono e archiviano dati sensibili, ma anche i controlli diverranno sempre più stringenti. Il furto o lo smarrimento di una semplice password di uno dei vostri dipendenti potrà avere gravi conseguenze.

2. Basso livello di controllo

Più grande è la vostra azienda, maggiore è il numero di dipendenti che possono, più o meno inconsapevolmente, causare violazioni dei dati o altri problemi di sicurezza. Più rilevante è anche la responsabilità dei vostri collaboratori perché oggi devono gestire un numero crescente di property aziendali. Consideriamo ad esempio un laptop e un telefono, entrambi protetti da password. I vostri collaboratori devono, di conseguenza, lavorare con diversi sistemi anch’essi protetti da password, come e-mail, intranet, cloud e server aziendali. Siccome è difficile ricordarle tutte, è probabile quindi che le abbiano copiate in un file Excel oppure che usino sempre la stessa per sistemi diversi. Entrambi i metodi costituiscono evidentemente un rischio per la vostra azienda.

3. La vostra azienda è un obiettivo del cyber crime

Permettete che i vostri dipendenti si relazionino con il resto del mondo avendo la sola protezione di una password?  In questo caso potreste essere un facile bersaglio della criminalità informatica  ogniqualvolta essi si colleghino ad esempio, a una rete WiFi pubblica, oppure quando  consultano  le loro password in un file excel o ancora se si autenticano sempre con la stessa per tutto. In quanto utenti di internet, tutti in modo inconsapevole lasciamo dietro di noi una quantità incredibile di informazioni senza preoccuparci minimamente della nostra sicurezza, finché purtroppo, accade l’irreparabile che ci dimostra il contrario.

Potete migliorare concretamente la protezione attraverso le password? La possibilità che i vostri dati siano utilizzati in modo fraudolento o sottratti in uno dei modi di cui abbiamo parlato è assolutamente reale. Oggi i criminali informatici si procurano le informazioni grazie al furto delle password. Ciò prova ancora una volta che le password hanno fatto il loro tempo. Approfondite le vostre conoscenze leggendo l’eBook “La protezione con password: l’anello più debole della sicurezza”